in Montagna...

Sul versante sud del Monte Cerano...

torna alla Home Page...
in Montagna...

   Attorno al Monte Cerano...


 Da Casale Corte Cerro.
 

 

 Il Monte Cerano è una erbosa sommità molto frequentata (giustamente), per il bel panorama che si può ammirare dalla cima in una giornata limpida, oltre ai suoi pendii erbosi presenta anche un interessante versante sud in buona parte roccioso che è attraversato (lungo una sorta di larga cengia), da un sentiero molto panoramico in parte attrezzato.

 

 Con Fiorenzo partiamo da Casale Corte Cerro circa 370 m. presso la Chiesa Parrocchiale di San Giorgio Martire in Via Roma, un breve tratto lungo la piuttosto trafficata (almeno la mattina presto) strada per Montebuglio, poi svoltiamo subito a destra dove è presente il vecchio cartello del Touring Club a cura del "Consorzio per le segnalazioni in Montagna" indicante il "Segnavia pel Monte Cerano", in salita si segue il sentiero T10 (attualmente non sono presenti cartelli indicatori all'inizio del percorso, ma nel tratto iniziale che sale presso un riale si trovano i segni di vernice).

 Si sale per un lungo tratto nel bosco (più in alto si vede, tra le piante, l'interessante e dirupato versante roccioso soprastante che traverseremo in seguito), incontrando alcuni "raccordi" di sentiero con il percorso T08 che si trova sul versante opposto (est) del vicino canale, sentiero che seguiremo in discesa.

 Si passa dall'Alpe Piana Varnera 760 m. poi dall'Alpe Tamburnino sopra 839 m. e traversando lungamente verso ovest si arriva al pianoro dell'Alpe Piana Fen 915 m. incrocio di sentieri, verso sud il T10 continua per Rusa (Quaggione), si segue invece il percorso che sale al Colletto (qui a destra c'è un raccordo col T08), dai ruderi dell'Alpe Colletto un buon sentiero traversa nuovamente verso ovest salendo infine alla dorsale dove transita il sentiero Z02 che si segue fino all'uscita dal bosco ai prati iniziali della dorsale per il Cerano (foto 18).

 Lasciamo poco dopo il sentiero principale per seguire la traccia che continua sulla destra e che traversa in leggera salita, con percorso molto panoramico, questo interessante e suggestivo versante; sono presenti alcuni tratti attrezzati con catene e cavetti, questo percorso è naturalmente consigliabile solo con terreno in buone condizioni.

 Prima di raggiungere il tranquillo versante erboso dove si trova il percorso T08 si transita dal Passo del Gan (toponimo riportato sul cartello indicatore); in questa occasione non saliamo alla cima del soprastante Monte Cerano (già visitata durante altre escursioni), e scendiamo appunto lungo il percorso T08 che inizialmente è poco evidente ma poi, giunti nel boschetto di noccioli, si trova una larga e tranquilla traccia.

 Si passa dal bivio per il Colletto (da qui raggiungibile in pochi minuti), si continua invece la discesa verso nord arrivando all'Alpe Pianello 1167 m. (Cascine Vecchie riporta invece un cartello in legno su una baita), in seguito si scende all'Alpe Pra della Volta 820 m. e all'Alpe Urcia 717 m. e infine scendiamo a Cafferonio da dove, in breve, si torna a Casale Corte Cerro.

 Tempo per questo giro, circa 6 ore. Difficoltà E/EE

   Febbraio 2020

Il versante sud del Monte Cerano :
 

vai alle immagini →  






 Cerca nel sito www.in-montagna.it :

in Valgrande...  ← in Valgrande Foto © www.in-montagna.it (e-mail)